Richiedi maggiori informazioni sulla procedura personalizzata che ti interessa, oppure sottoponici la tua richiesta!

Richiedi informazioni

Gestione preventivi cartotecniche

La procedura consente di ottenere una gestione reale di “preventivo costi” che permette di fare dei calcoli per poter stabilire il valore delle materie prime e delle risorse che si andranno a impiegare per poter produrre un determinato prodotto finito. Il programma dà inoltre la possibilità di calcolare la resa delle scatole necessarie per contenere il numero di pezzi (articoli prodotti) da preventivo.

Al termine della produzione il cliente ha la possibilità di inserire il reale consuntivo per poterlo confrontare con quanto preventivato e verificare il reale delta, ha inoltre la possibilità di poter inserire una percentuale di ricarico per ottenere eventualmente il prezzo di vendita. I preventivi inseriti sono memorizzati in modo da poterli, in qualsiasi momento, richiamare, modificare o ristampare. Una volta confermati potranno generare direttamente l’ordine cliente all’interno del Gestionale 1 Zucchetti.

Come requisito principale, il cliente dovrà inserire le anagrafiche clienti, articoli e codificare le varie voci del preventivo come raggruppamenti statistici e categorie merceologiche all’interno del gestionale stesso

Carico/Scarico Magazzino con Lettori Codice a Barre

La soluzione automatizzata “logistica di magazzino e controllo consegna” permette di gestire in modo completamente automatico i controlli delle consegne e dei ritiri merce caricando o scaricando in automatico il magazzino del Gestionale 1. L’utente dovrà solo preoccuparsi di caricare gli ordini sul terminale di codici a barre e in fase di consegna della merce, leggendo il codice a barre dei prodotti, avrà tutte le informazioni necessarie per essere sincronizzato con l’archivio di Gestionale 1 Zucchetti.

Trasferimento giacenze/prezzi a portali e-commerce

La procedura consente di pianificare, anche più volte al giorno, il trasferimento delle proprie giacenze di magazzino e i relativi prezzi di vendita ai portali di vendita più diffusi sul Web.

Il programma esporta in un file di testo delimitato da tabulazione tutti gli articoli presenti in magazzino che hanno disponibilità maggiore di zero e che risultano attivi, ossia non hanno la spunta su “non utilizzato”. Il file che viene creato contiene: Codice articolo – Descrizione articolo – Disponibilità – Quantità in ordine a fornitori – Prezzo (è possibile esportare il prezzo di vendita 1 o il costo standard più un’eventuale ricarico). Il programma consente di indicare un codice listino cliente, permette di impostare un percorso FTP dove recapitare l’esportazione dati e di indicare il codice di magazzino da cui prelevare la disponibilità. La procedura permette di far visualizzare, agli utenti registrati sul sito aziendale, la situazione aggiornata di magazzino.

Aggiornamento Prezzi Listini di Vendita

Questa soluzione permette di modificare automaticamente un prezzo su un listino e ritrovarlo modificato sugli n. listini a lui collegati. Tale procedure permette di indicare un prezzo e creare automaticamente sui listini di vendita la modifica dei prezzi attualmente inseriti partendo da un prezzo standard mantenendo però tutti gli sconti dei singoli listini, evitando di eseguire il comando “Gestione Listini”, n. volte quanti sono i listini.
Il programma sostituisce i vecchi prezzi di vendita con il nuovo mantenendo però gli sconti presenti su ogni singolo listino. I dati saranno reperiti automaticamente dal Gestionale 1.

Elaborazione Costo Medio Ponderato

Calcola il costo medio ponderato in modo diverso da come viene calcolato all’interno del Gestionale 1 Zucchetti. Il costo medio che calcola il Gestionale 1 è dato dal rapporto tra “valore totale carichi” e “carichi valorizzati” (intesi come q.tà già fatturata), mentre questa procedura calcola il tutto seguendo la logica delle rimanenza ad una determinata data.

Esempio:
01/01/06 acquisto 10 PZ. a € 1.000,00 complessivi ? quindi il costo medio è di € 100,00
03/01/06 vendita 3 PZ.
04/01/06 acquisto 5 PZ a € 525,00 ? a questo punto il costo medio è di €
102,08 mentre per il Gestionale 1 è € 101,66.

Il costo medio calcolato può essere infrannuale o costo medio di chiusura.

La procedura può elaborare più di un magazzino, ma bisogna tenere conto che il costo standard è unico indipendentemente dal magazzino, quindi nel momento in cui si elabora il costo medio di un altro magazzino il costo standard viene ricalcolato in base ai movimenti del magazzino in elaborazione e di conseguenza se l’articolo non risulta essere movimentato propone costo a zero. Se il costo medio ponderato risulta zero nel costo standard inserisce il costo medio, se non c’è il costo medio inserisce il costo ultimo.

Aggiornamento Costo Standard

La procedura consente, a discrezione dell’utente, di riportare nel campo “COSTO STANDARD” dell’anagrafica articoli il costo medio o costo ultimo calcolato sul magazzino indicato. L’elaborazione può essere eseguita manualmente dall’operatore oppure può essere parametrizzata ed eseguita in modalità batch.

Gestione Fabbisogno da ordini clienti

Permette di calcolare il fabbisogno degli articoli di una distinta base (i componenti ultimi) richiamandoli dagli ordini clienti inseriti senza considerare la giacenza, l’impegnato a cliente e produzione ed ordinato a fornitore, ma riportando semplicemente il fabbisogno richiesto dagli ordini clienti. Il programma, in automatico, compila la tabella del fabbisogno del Gestionale 1 in modo da poter poi utilizzare il reintegro articoli con la procedura standard.

Indici di qualità

Consente di ottenere un controllo della qualità sulle consegne verso i propri clienti e valutazione delle consegne dei propri fornitori. La soluzione permette di effettuare la stampa di due report relativi alla Qualità.

  1. PUNTUALITA’ CONSEGNA CLIENTI: visualizza la puntualità delle consegne verso i propri clienti calcolando per ognuno un indice sulla base delle quantità di merce consegnate e gli eventuali giorni di ritardo (confrontando la data di consegna pattuita nell’ordine cliente e la data del DDT che evade l’ordine stesso);
  2. PUNTUALITA’ FORNITORI: consente la valutazione dei propri fornitori calcolandone due indici di qualità:
    •  indice sulla puntualità relativo alle consegne (IPC: calcolato facendo un rapporto fra le quantità consegnate dal fornitore e gli eventuali giorni di ritardo/anticipo della consegna ottenuti dalla differenza fra la data di consegna pattuita sull’ordine fornitore e la data effettiva del documento di trasporto associato);
    • indice sulla conformità della merce consegnata (Livello Quantità Fornitore: calcolato facendo un rapporto fra i totali delle quantità rese e le quantità totali fornite).

Export DDT in file CSV per corriere Bartolini

La soluzione permette di esportare i DDT emessi nel Gestionale 1 in un file .CSV per il corriere Bartolini secondo il tracciato da loro definito. La soluzione prevede una maschera con i filtri relativi al tipo documento, data documento, numero documento e cliente.

Blocco automatico clienti insoluti da n° giorni

La procedura verifica la presenza di clienti con partite scadute da più di x giorni e automaticamente mette la spunta su “Cliente Bloccato” presente in anagrafica clienti. Al termine invia un elenco dei cliente che sono stati bloccati ad un indirizzo e-mail impostato.
La spunta andrà rimossa manualmente una volta sistemata la situazione con il cliente. I giorni saranno impostati nei parametri e saranno uguali per tutti i clienti.

Stampa Allegati

La soluzione “Stampa Allegati” permette di stampare file associati agli articoli contenuti nei vari documenti di vendita (Ordini clienti, D.D.T, Fatture, etc.). Il principale utilizzo di questa procedura è la stampa delle scheda di lavorazione o certificazione relative al materiale lavorato da un’azienda e poi bollettato o fatturato.
E’ possibile stampare anche una sorta di copertina personalizzabile dal cliente. Per ogni codice articolo (o lotto, in base alla modalità di gestione scelta) è possibile associare UN SOLO FILE da stampare. Per stampare gli allegati è sufficiente selezionare il range di documenti da elaborare. L’utente ha la possibilità di selezionare/deselezionare delle righe d’articolo al fine di includerle/escluderle dalla stampa cumulativa degli allegati.

Stampa ed Esplosione Di.Ba.

La soluzione permette di ottenere due diverse stampe relative alla distinta base.

  1. Esplosione permette di ottenere l’esplosione di una o più Distinte Base al fine di evidenziare i componenti necessari alla produzione e le relative disponibilità. L’esplosione viene utilizzata per stampare il fabbisogno dei componenti e ottenere informazioni circa la “producibilità” di una Distinta Base in riferimento agli articoli presenti in magazzino. E’ una duplicazione del programma standard del Gestionale 1 con aggiunta, in fase di stampa, della descrizione articolo (completa), le relative note ed il dettaglio degli ordini fornitori nonché il fornitore abituale inserito nell’anagrafica di ogni articolo;
  2. Stampa Diba permette di stampare l’elenco delle Distinte Base caricate con l’indicazione di tutti i componenti e la valorizzazione del codice complessivo con il criterio di costo selezionato; anche in questa stampa viene compilato per intero la parte descrittiva dell’articolo e le relative note.

Packing List

Elenca gli articoli per cliente che hanno data di consegna compresa nel filtro impostato. Per ogni articolo mostra la descrizione aggiuntiva, la data di consegna, il prezzo, eventuali sconti e l’importo.

Prodotti Correlati

Gestionale 1 Zucchetti

Il gestionale adatto alle esigenze delle piccole imprese.

Scopri di più